Fai il pieno di antiossidanti per il benessere dei tuoi occhi

Fai il pieno di antiossidanti per il benessere dei tuoi occhi

A settembre troviamo ancora nell’orto le zucchine, verdura ricca di luteina e zeaxantina, oltre ad essere un alimento ideale per le diete, in quanto contengono poche calorie.
E guardate oggi con cosa le abbiniamo: prendete una patata dolce americana e tagliatela in fettine molto sottili, fate lo stesso con una zucchina e con un porro, usando anche una parte del suo gambo verde. Cercate di tagliare in fette piuttosto sottili anche sei fichi, a cui toglierete la pelle solo se risultasse troppo spessa. Se i fichi fossero troppo maturi schiacciateli e usateli come una purea. Condite tutti gli elementi con delicatezza, tenendoli separati, con un cucchiaio di olio e un po’ di sale e un pizzico di pepe.
Prendete 4 stampini monodose e oliateli leggermente sul fondo. Poi distribute uno strato di patate, poi il porro, i fichi e per ultima la zucchina. Tra ogni strato mettete un po’ di feta grattugiata (ne servirà circa 200 grammi) e una piccola spolverata di pepe. Continuate con tutti gli elementi, finendo con la patata dolce.
Coprite gli stampini con un foglio di alluminio e metteteli in forno a 180 gradi per 20 minuti. Poi proseguite la cottura per altri 10 minuti scoperti. Le millefoglie dovranno risultare ben cotte e morbide e con la superficie un po’ gratinata.
Si possono mangiare sia calde che tiepide, ma preparate il giorno prima e servite calde saranno una delizia.
Le patate dolci hanno un indice glicemico più basso delle patate normali, sono ricche di fibre, oltre che di vitamina A, B6 e C, magnesio, potassio, calcio, manganese e fosforo.